Strumento Attuativo

IeFP IV anno 2021/2022

Codice: RLW12021021282

Domanda dal: 25/11/2021, ore 12:00

Scade il: 31/12/2022, ore 17:00

Formazione Professionale

Il bando, rivolto alle Istituzioni formative, ha l’obiettivo di promuovere percorsi e progetti di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP), al fine di sviluppare esperienze formative di qualità, caratterizzate da un forte raccordo con il sistema delle imprese, in grado di concorrere alla lotta alla dispersione scolastica e alla promozione dell’occupabilità dei giovani.  

Scheda informativa

Le Istituzioni formative accreditate alla Sezione “A” dell'Albo regionale degli Accreditati per i Servizi di Istruzione e Formazione, ai sensi della D.g.r. n. 2412 del 26 ottobre 2011, e dei relativi decreti attuativi, che abbiano presentato l’offerta formativa a finanziamento pubblico di cui al D.d.g. n. 16229/2020.

Inoltre, le Istituzioni formative devono essere in possesso di determinati requisiti, specificati al punto A.3. dell'Avviso (Allegato A al decreto 13378).

Euro 262.600.000 di euro di cui

  • euro 194.188.000 per i percorsi triennali
  • euro  28.900.000 per i percorsi di IV anno
  • euro  10.112.000 per i percorsi personalizzati per gli allievi disabili
  • euro  29.400.000 per i percorsi/progetti finanziati con Budget duale

Di queste risorse sono attinte dal POR FSE: 

-  49.400.000 euro che provengono dall’obiettivo specifico 10.1 "Riduzione del fallimento formativo precoce e della dispersione scolastica e formativa" dell’Asse 3 - Istruzione e Formazione, utilizzate per finanziare in parte i percorsi triennali di istruzione e formazione professionale

- 4.500.000 euro che provengono dall’ Obiettivo specifico 9.2 “incremento dell'occupabilità e della partecipazione al mercato del lavoro delle persone maggiormente vulnerabili dell’Asse 2 - Inclusione sociale e lotta alla povertà”, utilizzati per finanziare in parte i percorsi personali con allievi disabili.

Il bando è finanziato con lo strumento della Dote: 

  • il valore massimo della dote per i servizi formativi è diversificato in relazione alla tipologia di percorso (4.400/4.700/5.000 €)
  • il valore massimo della componente disabilità è pari a 3.400 €
  • il valore massimo della dote per i Percorsi Personalizzati Disabili è pari a 7.900 €

Per i primi e secondi anni:

  • liquidazione 1° acconto 60% doti al 18/11/2021
  • liquidazione 2° acconto 20% doti al 01/03/2022
  • liquidazione saldo 20% doti al 19/05/2022
  • (acconti liquidati a seguito presentazione fidejussione)


Per i terzi/IV anni e PPD:

  • liquidazione intermedia (raggiungimento 50% del percorso) – su base ore rendicontate
  • liquidazione finale (su base ore rendicontate)

 

Liquidazione Doti finanziate con Budget duale:

  • liquidazione intermedia (al raggiungimento 50% del percorso, su base ore rendicontate) – fatta eccezione per il potenziamento dell’alternanza nelle classi I e IV delle classi per il quale è prevista solo la liquidazione finale
  • liquidazione finale (al raggiungimento 50% del percorso, su base ore rendicontate) (possibilità di chiedere acconto pari a 80% doti al 27/01/2022)

Liquidazione Doti potenziamento dell’alternanza nelle classi I e IV delle classi:

  • liquidazione finale (al raggiungimento 50% del percorso, su base ore rendicontate).
Non aiuto

La richiesta di Dote dello studente deve essere inoltrata dalle Istituzioni formative a Regione Lombardia, esclusivamente attraverso il sistema informativo
Bandi online, all’indirizzo www.bandi.regione.lombardia.it a partire dal 14 ottobre 2021 e fino all'8 giugno 2022, a seconda della tipologia del percorso.


Riepilogo date e termini temporali

Creazione sezione I-II-III anni (triennali/quadriennali e PPD) e IV anni (compresi autofinanziati - a seguito comunicazione a Regione Lombardia):

entro il 15 ottobre 2021


Quando inviare le richieste di Dote/Esperienza all'estero

  • per i percorsi di I anno e per i percorsi di II anno (non finanziati con Budget duale e potenziamento dell’alternanza): dalle ore 12:00 del 14 ottobre 2021 alle ore 17:00 del 18 novembre 2021;
  • per i percorsi di III anno, IV anno e PPD e percorsi finanziati con Budget duale e potenziamento alternanza: dal 25 novembre 2021 al 27 gennaio 2022 (ore 17);
  • esperienze all’estero: dal 25 novembre 2021 all'8 giugno 2022 (ore 17).


Dopo tali date

Le Istituzioni formative possono inoltrare richiesta di Dote per nuovo studente in possesso dei requisiti previsti dal presente avviso, in sostituzione di alunni dotati che rinunciano al beneficio o deceduti, e fino all’ammontare massimo del budget assegnato per annualità e per il sistema duale, entro e non oltre le ore 17:00 dell’8 giugno 2022

Entro il 30 aprile 2022 le Istituzioni formative devono presentare riconoscimento contributo a favore di alunni iscritti affetti da gravi patologie.

Entro l'8 giugno 2022 le Istituzioni formative devono presentare progetti estero duale.


Comunicazione Avvio corsi

15 ottobre 2021

(Fatti salvi i percorsi per il contrasto alla dispersione scolastica e formativa di
durata inferiore alle 990 ore, per i quali l’Avvio del corso deve essere
comunicato entro 10 giorni dall’inizio effettivo)

Conclusione attività formative

31 agosto 2022

Richiesta liquidazione finale

Entro 120 giorni dalla data di conclusione del PIP/esperienza all’estero e comunque entro e non oltre il 15 novembre 2022 per le doti Budget duale e potenziamento dell’alternanza nelle classi I e IV delle classi e per le esperienze all’estero.

Tutti i dettagli relativi alle modalità di presentazione delle domande sono disponibili nell'Allegato A (punto C.2. Presentazione domande), i Manuali per la presentazione delle domande online saranno disponibili sulla piattaforma Bandi online.

Procedura valutativa automatica (Dote)

Eventuali informazioni possono essere richieste via mail agli indirizzi

BURL n. 41 dell'11 ottobre 2021

(*) La scheda informativa tipo dei bandi regionali non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi per tutti i contenuti completi e vincolanti.

Non hai trovato quello che cercavi?

Vai alla sezione Aiuto

Comunicazioni correlate

Cittadini
Cittadini
Enti e Operatori
Enti e Operatori

Bandi e concorsi

Con Decreto n. 2629 del 1 marzo 2022 sono state introdotte ulteriori indicazioni per lo svolgimento dell'anno formativo 2021/2022 e modifiche all'Avviso (D.d.u.o. 13378/2021), per i seguenti bandi:

  • IeFP I - II - III - IV anno - a.f. 2021/2022
  • Alternanza scuola-lavoro nei percorsi di IeFP - a.f. 2021/2022 (sistema duale)
  • Avviso per potenziamento alternanza scuola-lavoro nei percorsi IeFP classi I e IV a.f. 2021/2022
  • Percorsi personalizzati allievi disabili (PPD) I - II - III anno a.f. 2021/2022. 

Di seguito le principali novità introdotte dal provvedimento.

In riferimento alla Formazione a Distanza (FAD):

  • fino al perdurare dello stato di emergenza la formazione a distanza può superare il limite massimo del 30% del monte ore totale di formazione frontale di ciascuna annualità, con riferimento ad esigenze specifiche dei singoli allievi, che necessitino di garanzia e continuità didattica
  • le ore di FAD eccedenti il 30% del monte ore totale annuale di formazione frontale possono essere erogate esclusivamente in modalità sincrona
  • i moduli aggiuntivi di recupero degli apprendimenti non possono essere in ogni caso erogati in FAD asincrona.

In riferimento al project work

  • l’attività di presidio sincrona di almeno il 10% viene calcolato sulla base sia del project work erogato in sincrono sia del project work svolto in presenza. Per il riconoscimento della spesa, il project work asincrono viene ammesso in proporzione al project work in presenza/sincrono fruito, in modo tale che quest’ultimo rappresenti almeno il 10% del totale del project work ammissibile (escludendo, ai soli fini della determinazione della percentuale indicata, le ore di assenza giustificata del project work in presenza/sincrono);
  • tale modalità non può essere attivata per l’allargamento alternanza, relativo a interventi eccedenti la durata ordinamentale dei percorsi di secondo e terzo anno

Per i bandi con riferimento ai 4 anni

  • si applicano le indicazioni valide per i Percorsi Non FSE (di cui alla D.G.R. XI/5140/2021); resta in ogni caso valida l’indicazione della compilazione per gli stessi del GRPA, così come definito con il D.D.U.O. 13378.

Inoltre il provvedimento modifica il punto C.6.2 (Finanziamento e rendicontazione delle Doti di terza annualità, IV annualità e PPD e doti finanziate con Budget duale) dell’Allegato A al D.d.u.o. 13378/2021, come di seguito indicato:

per i servizi di elaborazione e realizzazione del PIP dei Percorsi personalizzati per allievi disabili, per i servizi riconoscibili per Dispersione grave, per le esperienze di alternanza scuola lavoro in allargamento della durata oraria annua, per i moduli aggiuntivi di recupero degli apprendimenti e per le doti finanziate nell’ambito del potenziamento per il conseguimento di qualifiche e diplomi IeFP, può essere esclusivamente richiesta la liquidazione finale, a prescindere dal raggiungimento del 50% delle ore previste dal PIP per tali servizi/esperienze/moduli